Parigi è la località che avete deciso di vistare per queste vacanze estive ma non avete idea di come muovervi in città? Partire e arrivare è sempre un trauma, per questo abbiamo deciso di preparare una guida, appositamente realizzata per il turista in viaggio per la prima volta a Parigi.

Ricordatevi che sono presenti tre aeroporti: Paris Charles de Gaulle, Paris Orly e l’aeroporto dedicato ai voli low cost Paris Beavais.

Gli Italiani non hanno alcun problema a raggiungere Parigi in volo, visto che sono sempre disponibili voli da tutti gli aeroporti italiani, offerti da tutte le compagnie e spesso anche a prezzi davvero interessanti.

Il collegamento con la capitale è assicurato con mezzi di trasporti pubblici se non siete in possesso di un auto a noleggio. Per esempio atterrando a Orly, troverete una navetta sempre in partenza ogni 5 minuti che porta alla stazione Antony Linea B RER, da questo punto di ritrovo, potrete prendere il treno attivo tutto il giorno che vi porterà a numerose stazioni parigine tra cui: Citè Universitaire, Denfert, Port Royal e tantissime altre.

I treni e le linee metropolitane non mancano, vi permettono di visitare ogni punto della città, in pochissimo tempo potrete ammirare ogni singolo dettaglio della città più bella del mondo. In alternativa fuori dalla stazione, sono disponibili anche gli autobus, attivi dalla mattina alle sei alle 23.30, la partenza è dal terminal sud ovest e vi porteranno fino alla Gare Montparnasse.

Qualche soldo in più da spendere? Un taxi è sempre la scelta ottimale per non avere troppo stress addosso, da Orly Sud, troverete tantissimi taxi che vi porteranno nel centro di Parigi, il costo della corsa in condizioni di traffico ottimale si aggirano intorno ai 40 euro.

Chi atterra all’aeroporto Charles De Gaulle, in base al terminal può prendere una navetta chiamata Aèroports de Paris per raggiungere sempre la linea RER che gestisce la zona periferica. In alternativa, numerose linee di bus conducono fuori dall’aeroporto, la 2 porta verso Carnot, Porte Maillot e altre zone.

Visto che Charles de Gaulle è uno degli aeroporti principali, sono disponibili i Roissybus attivi per raggiungere la zona di Opèra. I taxi infine vi porteranno verso il centro della capitale senza troppa difficoltà ma con prezzi non sempre adatti a tutti i turisti.

Infine per chi ha scelto un volo low cost, l’aeroporto di arrivo sarà sicuramente il Parigi Beauvais, situato ad un’ora dal centro, raggiungibile attraverso autostrada A17. Risulta disponibile anche un bus navetta ma solo per chi è in possesso di un biglietto aereo.

Questo è il modo più semplice per raggiungere Porte Maillot e prendere la metro parigina che per la prima volta vi sconvolgerà per la sua ampiezza. Le possibilità di itinerario sono tantissime, vi permetteranno di accedere a tutte le destinazioni più interessanti, dove potrete iniziare il vostro itinerario di vacanza a Parigi.

Una città europea molto ambita e raggiungibile con voli low cost anche a prezzi modici, ricordatevi sempre di prenotare per tempo il vostro volo per accedere a maggiori agevolazioni.